Roma - "Gli elevati livelli di debito pubblico che difficilmente diminuiranno nei prossimi anni, la crescita lenta e la mancanza di un'agenda di politica economica coerente". Per Moody's sono questi i fattori principali che motivano "La nostra visione creditizia dell'Italia, valutata al livello Baa3 con outlook stabile". Lo scrive l'agenzia di rating...

Le più lette

Roma - La commissione Econ del Parlamento Europeo ha approvato la candidatura di...

Roma - Piazza Affari allunga il passo (Ftse Mib +1,6%) nel giorno in cui il presidente...

Roma - "Nel terzo trimestre l'economia appare ancora debole, dopo che nel secondo il Pil...

Roma - Navigator al battesimo: scatta la 'Fase 2' per i 704.595 beneficiari del Reddito...

Roma - Più di 4 italiani su 10 (42%) pur di raggiungere la meta delle attese vacanze...

Roma - Lo spread tra Btp e Bund tedesco è in forte rialzo dopo la crisi di Governo...

L'Aquila - Durante l'ultima seduta del Cipe è stato esaminato il nuovo Piano economico e...

Roma - "I dati più recenti e gli ultimi risultati delle indagini congiunturali indicano...

Roma - A luglio, l'indicatore anticipatore ha interrotto la tendenza alla flessione in...

Roma - È stato appena firmato all'Aran il rinnovo del contratto dei medici e dirigenti...

Roma - Il fisco torna a dividere Lega e Movimento 5 Stelle. Mentre Bruxelles vede...

Roma - Il Collegio dei commissari europei ha deciso di non raccomandare al Consiglio Ue...

Roma - Il declino demografico in Italia è rallentato dalla crescita dei cittadini...

Roma - Atteso da Bruxelles il verdetto della Commissione europea sull'avvio o meno della...

Roma - In Campania sono già partiti sabato scorso, in Sicilia ieri e in Basilicata oggi....

Roma - Alla fine il governo corregge i conti. Non solo registrando con l'assestamento il...

Roma - Segnali di distensione da Bruxelles sul fronte dei conti pubblici italiani. Sulla...

Roma - In arrivo quasi 1,4 milioni di lettere di risposta indirizzate ai circa 1,2...

Roma - Sui negoziati con la Commissione europea per evitare la procedura sui conti...